Altrodiario: pensieri di un giovane volontario

 

Eccoci ritrovati con un nuovo episodio dell’Altrodiario.

Prima di tutto, grazie a tutti quelli che hanno partecipato alla sfilata, è stata un successo! Un ottimo modo per passare la domenica pomeriggio, che tutto sommato un po’ ci è venuta incontro con il tempo. Passate in bottega per vedere e provare tutti gli abiti indossati dalle modelle e non mancate a nostri prossimi appuntamenti per la fashion Revolution Week, come la proiezione del film “True Cost” al cinema FILO, mercoledì 11 aprile alle 21:00 un film che si propone di parlare di temi che oramai conosciamo da diversi anni e che ruotano intorno al mondo della moda, ma stavolta in chiave moderna e vivace, che alleggeriscono, ma allo stesso tempo rendono più immediato il messaggio. È importante sapere cosa si acquista e cosa c’è dietro. È importante essere consapevoli dei propri acquisti.

Ho avuto modo di approfondire molto questi temi dei prodotti, della filiera e di cosa si trova dietro a ciò che noi acquistiamo quotidianamente, nell’ambito degli incontri che stiamo tenendo nelle scuole, in particolare con le seconde e le terze della Scuola Media Vida: devo dire che è servito molto anche a me e non solo ai ragazzi, per capire che è importante educare i ragazzi alla consapevolezza sin da quando sono giovanissimi, perché solo così ci si può rendere conto del vero valore delle cose; è giusto che sappiano da dove arrivano il cacao, lo zucchero, il cotone ecc. che usano tutti i giorni, che ne prendano atto e magari un giorno potranno andare avanti ad approfondire questi temi e a svilupparli.

Infine volevo dirvi che da circa un mese sto partecipando al corso di teatro organizzato dal Servizio Civile per tutti i volontari: il corso è finalizzato a sviluppare diverse abilità, come i lavoro di gruppo, l’iniziativa, la fantasia, la partecipazione e la socializzazione. Avrete anche la possibilità di vedere i risultati del nostro duro lavoro il 5 maggio, a pochi giorni dalla Festa dell’Europa, saremo localizzati in diverse zone del centro con performance varie e interessanti. Cercate di passare a dare un’occhiata, anche solo per 5 minuti nel pomeriggio!

Grazie mille per aver letto anche questa volta l’Altrodiario.

Sperando di non avervi ammorbato, buona primavera a tutti!!

Ettore.

Leggi l’Altrodiario di Marzo qui

Leggi l’Altrodiario di Febbraio qui

Leggi l’Altrodiario di Gennaio qui

Leggi l’Altrodiario di Dicembre qui