Cos’è

Cos’è

La cooperativa Nonsolonoi è un’organizzazione di commercio equo e solidale (fair trade).

Il commercio equo e solidale è una risposta della società civile a un’economia internazionale dominata dall’obiettivo della massimizzazione dei profitti, che dà origine a pratiche di sfruttamento dei lavoratori e dell’ambiente naturale.

Per contrastare i forti squilibri dell’economia internazionale tra Paesi del Nord e Paesi del Sud del mondo, il commercio equo e solidale propone un diverso approccio al commercio, caratterizzato da:

rapporti paritari con piccoli gruppi di contadini e artigiani del sud del mondo, organizzati democraticamente, con predilezione per e fasce sociali emarginate e discriminate
 relazioni dirette per evitare le speculazioni operate dagli intermediatori
 continuità e trasparenza nei rapporti commerciali per garantire alle comunità di produttori la stabilità economica, e dunque la possibilità d progettare il proprio futuro
prezzo “giusto” d’acquisto che tiene conto dei costi reali di lavorazione e assicura una retribuzione dignitosa del lavoro
margini per lo sviluppo di progetti autogestiti a favore di comunità locali
rispetto dell’ambiente, attraverso la scelta di materie prime derivanti da fonti sostenibili, l’utilizzo di materiali riciclabili o facilmente biodegradabili per gli imballaggi e i trasporti via mare

 

Il commercio equo e solidale è quindi una partnership economica basata sul dialogo, la trasparenza e il rispetto, che mira ad una maggiore equità tra Nord e Sud del mondo attraverso il commercio internazionale.

Il fair trade contribuisce infatti ad uno sviluppo sostenibile complessivo attraverso l’offerta di migliori condizioni economiche e assicurando i diritti dei produttori marginalizzati dal mercato e dei lavoratori, specialmente nel Sud del mondo.

Le organizzazioni del fair trade (FTOs – Fair trading organisations) non si occupano soltanto di commercio, ma anche di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni e di promuovere campagne volte al cambiamento delle regole e delle pratiche del commercio internazionale.
In particolar modo sono impegnate nell’ informazione e nella sensibilizzazione dei consumatori, per renderli consapevoli del potere del consumo come leva per il cambiamento dei rapporti Nord-Sud.
La loro attività equo si sviluppa attraverso criteri generali ben definiti.

Le organizzazioni che operano per un commercio equo e solidale sono accreditate a livello mondiale da WFTO (World fair Trade rganization, già IFAT – International Fair Trade Association), la federazione mondiale del commercio equo e solidale, che definisce gli standard che gli operatori di commercio equo accreditati sono vincolati a rispettare, in un’ottica di verifica del corretto operato di tali organizzazioni e di trasparenza verso i consumatori e gli altri interlocutori.

A livello nazionale esiste una Carta dei Criteri del commercio equo e solidale, il cui Registro di controllo è gestito dall’Associazione Generale Italiana per il commercio Equo e Soldiale (Agices), di cui la Cooperativa Nonsolonoi è socia.

 



Questo sito utilizza cookie, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi tutto

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close